Detrazioni Fiscali e Conto Termico

Detrazioni Fiscali CaldaieAgevolazioni fiscali e Conto Termico 2.0.

Il Conto Termico e un rimborso istituito con Decreto Ministeriale 28/12/12 che nasce con l'obiettivo di sostituire i vecchi generatori di calore a biomassa poco efficenti e inquinanti con quelli di ultima generazione volti ad aumentare lefficenza energetica. Per usufruirne va fatta domanda all'ente preposto ad erogare i fondi, il GSE.

Questo è un servizio di cui ci occupiamo con i specifici tecnici.

PER ESEMPIO: su l'acquisto di una termostufa a pellet di costo di 30 Kw di costo di 4.500,00 euro nella zona climatica di Monte San Pietro il contributo è pari a  2.324,00 euro rimborsabili con bomifico bancario entro i 3 mesi successivi al ricevimento della fattura.

Il Focolare di Bologna vi guida nella scelta delle detrazioni fiscali o del Conto Termico.

Offriamo un servizio a 360° che comprende anche la compilazione e invio della documentazione per ottenere la detrazione fiscale del 65% che produce il nostro Termotecnico.

 

 


 

Conto Termico 2.0

Conto Termico 2.0

Il conto termico 2.0 permette di riqualificare gli edifici dove si abita e dove si lavora per ottimizzarli nel senso del risparmio energetico, ricudenco i costi dei consumi e potendo così recuperare in breve tempo la spesa che si è sostenuta per gli interventi di ammodernamento e sostituzione dei vecchi impianti. si recupera fino al 65% della spesa sostenuta.

Chiedi maggiori informazioni allo staff de Il Focolare di Bologna, sapremo assistere nella produzione di tutta la documentazione atta a ricevere questo importante bonus energetico.